NEWS in PRIMA PAGINA

ZENA FIGHT 2019

Hanno combattuto:

Anna Romanelli ocad. -45 gav
Nikole Marangoni 1° -65 senior bmn
Alessia D’Agostino 1° senior-60 bmn
Alessio bazzarello 1° jun/sen -65 gav
Federico mangano 1° ycad. -45 gav
Erica brugola 1° junior -55 bmn
Matteo Biasotti jun/sen -60 gav (esordio)
Mauro Alessandrini ocad. -52 bmn
Francesco Ricci 1° ocad. -69 bmn


CAMPIONATO MONDIALE WAKO - SARAJEVO 2019

Continua a regalare soddisfazioni
un atleta Genovese ai Mondiali WAKO.
Complimenti Giovanni Susino! Volontà,
passione, e tenacia lo hanno portato a
raggiungere il traguardo della Nazionale FIKBMS,
un’esperienza unica per apprendere
al meglio le difficoltà delle
competizioni internazionali.

Arresta il suo esordio agli ottavi di finale.



4° COPPA INTERNAZIONALE DI KICKBOXING - ASD ARDITA SAVATE BOXING CLUB GENOVA - Domenica 13 Ottobre.

Hanno combattuto i nostri atleti, classificandosi al 1° posto:

 Erica, Anna (esordio nei 13-15), Federico m., Francesco (amichevole) e Ivan (esordio gara ufficiale) tutti nella specialità Kick light.

Bella gara e bei combattimenti da parte dei nostri ragazzi che si sono distinti sia per il comportamento corretto che per le abilità tecnico tattiche.
Un plauso a Nikole Marangoni che ha seguito tutto il gruppo in maniera esemplare, precisa ed attenta sia nell’aspetto umano che in quello tecnico.


GIOVANNI SUSINO TITOLARE DELLA NAZIONALE ITALIANA DI CONTATTO PIENO che partirà a metà ottobre per il CAMPIONATO MONDIALE A SARAJEVO nella categoria low kick -57. E con lui siamo a 5 atleti azzurri.

https://www.liguriasport.com/2019/06/21/marnikca-stellare-coppa-del-mondo/?fbclid=IwAR3AGx07mZ8UWZyxXCYarJ06YM2LcPnA51GHrj-ZVQjKfD-99kLEQqB5J0E

COPPA DEL MONDO Best Fighter
Nikole  vince tutte le sue categorie
Kick light senior -65kg disputando 3 match (inglese, slovacca e turca) vincendoli tutti 3a0
Kick light tag team open donne una gara a squadre di Kick light 2vs2 in cui si entra e si esce dando touch alla compagna
Premio come miglior atleta donna nella Kick light.
Giulia alessandrini perde la sua finale secca contro un'altra bimba italiana facendo vedere un enorme miglioramento dal match fatto un mese e mezzo fa. Molta più convinzione e sicurezza in tutti i colpi messi a bersaglio. Ma tanto coraggiosa nell'aver affrontato la sua prima coppa del mondo senza usare la visiera.
Altrettanto coraggioso è stato Federico Mangano che incontra in semifinale un bimbo spagnolo con il quale perde gli ultimi 5 secondi di 1 pt. Capiamo la tua delusione perché ci hai e abbiamo creduto fino alla fine ma qualche errorino di troppo purtroppo ha premiato l'avversario. Ma comunque davvero tanto fieri dell'atteggiamento che hai assunto fin dai primi secondi subito spingere all'attacco e pronto a rimettere colpo su colpo nonostante anche tu non avessi, per la prima volta, la visiera.
Giovanni susino che perde di un punto la sua finale secca contro il forte atleta polacco che ha dimostrato maggiore convinzione sulle 3 riprese complessive. Prima competizione internazionale di contatto pieno per giova che usa come punto di partenza per i progetti e gli obiettivi futuri. Erica Brugola che perde di un punto il match nella -55 contro un'atleta siciliana per troppi errori. Vince il primo match nella -60 perché l'avversaria non si presenta e perde di misura contro una forte atleta norvegese che poi andrà a vincere la categoria, tanto di cappello per aver accettato di partecipare anche nella categoria superiore nonostante la condizione fisica non fosse al top. Questa estate avremmo tanto su cui lavorare per l' europeo di agosto.
Mauro alessandrini purtroppo esce al primo turno in una categoria con 10 atleti. Molto contenti della tua prestazione con il forte ragazzo sloveno che poi andrà a battere anche il titolare della nazionale italiana il match successivo. Piano piano stai iniziando ad ascoltare ed i risultati si vedono, anche con te questa estate si lavorerà tanto per arrivare ad agosto al top.
Un ultimo complimento va a Camilla che ci segue sempre, corre ovunque per aiutare e seguire tutti, tifosa n1 che gioisce per le vittorie e piange per le sconfitte altrui.

 Campionato europeo - Gyor 2019
Erica, Mauro e Chiara siamo fieri di voi per l'atteggiamento e la grinta messi in ciascuno dei vostri match, dimostrando tanta voglia di vincere e di credere anche in voi stessi. Grazie di averci fatto vivere tutte queste emozioni.


CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI

Si è concluso questo ennesimo weekend di gare. Tantissime emozioni a questo Campionato italiano e Coppa Italia, tantissime risate in ogni momento della giornata dall'hotel alla sala giochi dai momenti pre gara alle pause sul tatami. Questo è SPORT.
Per quanto riguarda i risultati siamo veramente fieri del miglioramento fatto dai regionali fino ad oggi.
Iniziamo con una STREPITOSA Anna: 1cl Kick light gav -42 che batte per la prima volta una bimba lombarda con cui ha perso 4 volte negli ultimi mesi. Dimostrando una altissima concentrazione dall'inizio alla fine e tanta voglia di riscatto. Un brava non basta.
Un GRANDISSIMO Federico: 1cl Kick light gav -45 che passa di categoria dopo aver combattuto tutto l'anno nella -40, hai fatto 3 match ottimi, usando molta intelligenza, tattica e tirando fuori una grinta che poche volte ti avevamo visto usare, hai ascoltato tutto ciò che ti veniva detto all'angolo e di questo siamo contentissimi. Hai combattuto in una specialità che ancora non senti propriamente tua, ma oggi hai dimostrato che questa potrebbe essere la strada da seguire negli anni. Purtroppo esce ai quarti nel point .
Un INFINITO vittorio: 2 cl Kick light gav -35 e 3 cl point fight gav -35 che combatte il prima match alle 9.30 contro un bimbo piemontese che metteva colpi più forti e mandano in crisi il nostro vitto che è riuscito ad impostare la tattica giusta solo ogni tanto, peccato perché se ci avessi creduto un pochino di più quella finale poteva andare diversamente. Infinito perché la seconda categoria è iniziata alle 18.45 ed il nostro vitto vince il primo match al golden point, grandissimo in una disciplina che fai poche volte in allenamento e perde purtroppo di cappotto contro un bambino con più esperienza. Ma sei stato davvero bravissimo.
Una TIMOROSA Giulia: 2cl Kick light gav +42 che perde contro una bambina siciliana davvero molto brava tecnicamente che blocca la nostra piccola grande Giulia, comunque mostrando un miglioramento tra la prima e la seconda ripresa, ma usando solo la parte sinistra del corpo: quando scoprirà anche la parte destra allora ci divertiremo ancora di più, ma siamo contentissimi tu finalmente sia riuscita a combattere.
Un TESO Francesco: 3cl Kick light gav -45 che perde 2a1 in semifinale contro un forte bimbo lombardo ,purtroppo Franci non riesce ad esprimere al meglio le sue abilità tecniche, soprattutto di gamba, facendo il combattimento che gli avversari gli imponevano, ma siamo contenti che almeno sta volta ogni tanto ci ascoltavi...piano piano raggiungerai il gradino più alto, ne siamo certi.
Una CORAGGIOSA Chiara: 2cl Kick light bmn -50 Ocad che perde nella finale secca contro la fortissima atleta romana. Un match studiato nel dettaglio in questo mese, e tattica che purtroppo è entrata in concreto troppo tardi, ma sai che c'è ora sai tirare i Low Kick e quella medaglia d'argento per noi vale come oro, per tutte le ore che passi in palestra con quella voglia di imparare che ciascuno dovrebbe avere.
Una CONVINTA Erica: 1 cl Kick light bmn -55 Ocad che vince anche la seconda tappa delle gare nazionali e si conferma la più forte della sua categoria, nonostante il primo match perso per qualche punto e troppi errori vince gli altri due , mostrando delle tecniche di gambe magistrali, questa estate sotto tutta con le braccia. Ma per essere 1 anno che fai questo sport direi che hai fatto un MIRACOLO.
Un DETERMINATO Mauro: 2 cl Kick light bmn -52 ocad che vince due match e perde contro il solito bambino lombardo ma mostrando miglioramenti gara dopo gara,e anche allenamento dopo allenamento facendo vedere che la testa in queste occasioni vale tanto, per ora più di così era difficile fare, ma il tempo ti darà risultati ancora migliori stanno certo.
Una AFFATICATA Alessia: 3cl Kick light -60 junior che perde 2 match e ne vince solo uno, non era il risultato che ci eravamo prefissati per questo anno, ma lo sappiamo per ripartire più forti ogni tanto abbiamo bisogno di cadere. Ora sta a te.
Una TUTTOFARE Nikole: 1cl Kick light bmn -65 senior che vince di cappotto entrambi i match e si conferma titolare della nazionale.
Un MAI STANCO Giovanni: 3cl Kick light bmn -57 senior che vince due match e ne perde uno, in una disciplina fatta giusto per tenersi in allenamento e senza troppi obiettivi. Grande davvero per metterti sempre in gioco, sul ring come sul tatami.
Gli ultimi complimenti vanno fatti a Francesco r. Per essere venuto ad accompagnare la squadra, per dare una mano ai maestri e insieme a Camilla hanno corso a sinistra e destra tutto il giorno. Infine ai genitori, che sono stati sempre insieme alla squadra ma rispettando i bimbi durante i momenti pre gara, siete stati meravigliosi.
Quindi 4 medaglie d'oro 4 medaglie d'argento e 4 medaglie di bronzo tra campionato italiano e Coppa italia con 11 atleti in gara e ben 4 ragazzi convocati in nazionale: Erica, Chiara, Mauro, Nikole.

CAMPIONATO ITALIANO 2019
Giovanni Susino si riconferma Campione Italiano prima serie, low kick -57 kg.
" Una soddisfazione immensa, non è mai facile riconfermarsi, è stato un match duro contro un avversario davvero forte a cui faccio tutti i miei complimenti, tutta la fatica i sacrifici e la preparazione di questi mesi ha dato i suoi frutti, chi non c'e dentro non sa cosa si prova, dagli allenamenti pesanti ad alzarsi alle 6 per allenarsi anche al mattino alle rinunce alle diete le corse, i sacrifici sono davvero tanti!
Devo ringraziare come sempre il maestro Giovanni che è stato al mio fianco oggi, il maestro Cristian per tutto Il bellissimo lavoro fatto in questi mesi, tutti i miei meravigliosi compagni di palestra, e poi la mia famiglia che mi ha sempre sostenuto e incoraggiato in tutto il mio

percorso!"

gioita19jpg


AUSTRIAN CLASSICS WORLD CUP 2019

Dopo la conquista del Titolo Europeo a Bratislava e della Coppa del Mondo a Budapest, Nikole Marangoni si aggiudica il gradino più alto del podio all' Austrian Classics World Cup 2019 - Kick light -65 Kg.
" Dopo quattro anni finalmente riesco a raggiungere il gradino più alto di questa importante gara internazionale.
Grazie ai miei meravigliosi compagni di nazionale che mi hanno accompagnata e accolta con loro e al Team light revolution che mi è stato all'angolo e mi riporta a casa."  
nikaustr19jpg

CRITERIUM F.I.K.B.MS

Il nostro "Capitano" vince con grande cuore e grande determinazione al CRITERIUM F.I.K.B.M.S, nella categoria 57kg di low kick, confermando la vittoria al campionato Italiano della scorsa stagione.
Alessio Amella 3 classificato  k1 1 serie -75 kg. Perso il primo match contro il forte atleta lombardo Mario Nani, ma comunque qualificato per i campionati italiani di Genzano ad aprile.


CAMPIONATI INTERREGIONALI 2019

Domenica 27 gennaio si sono svolti
gli interregionali di Kickboxing
giovanile a Gorle (BG), in una giornata no stop.

Da Genova è partiti per la prima volta
con tutta la squadra della Scuola Marnicka,
(agonisti bambini e contatto leggero degli adulti)
per un totale di 23 categorie. Grande divertimento,
grandi piccoli sempre uno a fianco all’altro
correndo da una parte all’altra del palazzetto
per riuscire a tifare sempre per tutti, anche
quando dovevano combattere contemporaneamente 3 atleti.

A sottolineare che pur in uno sport individuale,
il valore della SQUADRA è sempre fondamentale.
Qualche atleta è uscito subito dalla competizione,
qualche altro è riuscito anche a vincere la propria
categoria, ma il risultato non è importante:
soprattutto quando si hanno 10-11 anni.

Complimenti a tutti i partecipanti del Team Marnicka:
Federico M., Federico P. , Vittorio D. L., Endi C.,
Francesco M., Chiara M., Giulia A., Mauro A.,
Anna R., Francesco R. , Erica B., Camilla M.,
Alessio V., Alessio B., Giovanni S.
(il cui aiuto è sempre fondamentale nelle trasferte)
Vittoria P., Nikole M.


Nella quarta giornata degli Europei di Kickboxing (Kick Light, Low Kick e K1 rules) in svolgimento a Bratislava, l'Italia è salita sul gradino più alto del podio con Nikole Marangoni che si è laureata campionessa d'Europa nella Kick Light (-65 kg) battendo nella finalissima la slovacca Sofia Adameckova. Nikole inoltre è stata premiata una seconda volta come miglior atleta donna dei campionati Europei!

guarda le foto


Bellissima esperienza disputata a Manesseno per Alessio Amella e Paolo Croce nelle specialità Low Kick e K1, Chiara Magagnoli e Francesco Ricci nel contatto leggero.


Nikole Marangoni e Vittoria Pollone partiranno domenica 14 ottobre per difendere i colori della nazionale maggiore all’Europeo a Bratislava. La prima gareggerà nella categoria kick light -65 kg e la seconda Kick light -70 kg. Entrambe tesserate Marnicka hanno iniziato la preparazione insieme a metà agosto e dopo aver passato l’estate mattina e sera in palestra sono pronte e cariche per dare il meglio di loro.

Nikole ha 6 atlete in categoria tra cui la campionessa europea in carica mentre vittoria ne ha 8 tra cui la campionessa del mondo danese, con la quale aveva perso in finale nel mondiale a Budapest del 2017.


http://www.liguriasport.com/2018/10/10/marangoni-pollone-domenica-alleuropeo-bratislava/


La nostra Campionessa "Alis" (Alessia D'Agostino) ha portato a casa la medaglia d'Argento ai Campionati Mondiali di Kickboxing, svolti a Jesolo dal 20 al 22 Settembre 2018.

Abbiamo seguito la tua gara passo dopo passo e ti abbiamo visto scalare la vetta, e quasi con facilità superare ostacoli enormi... Poi quando eri quasi in cima è successo qualcosa, e uno scivolone ti ha impedito di raggiungere la vetta per prima.
Sei stata fantastica, ci hai emozionare e gioire tantissimo e siamo sicuri che continuerai a farlo, siamo orgogliosi di te! 


NIKOLE MARANGONI 1° CLASSIFICATA - COPPA DEL MONDO


La nostra Campionessa ha difeso nel miglior modo possibile la maglia Azzurra, guadagnandosi senza difficoltà il titolo Mondiale alla Coppa del Mondo di Kickboxing - Budapest 2018, categoria Sen. Kick-Light - 65 Kg


Medaglie Nazionali 2018 Team MARNIKCA:


Nikole Marangoni - Oro Kicklight
Alessia D’Agostino - Oro Kicklight
Andrea Ferrero - Argento kicklight

Giovanni Susino - Oro LowKick 1 Serie
Alessio Amella - Oro K1 2 Serie
Paolo Croce - Bronzo LowKick 3 Serie